CERTIFICATO PREVENZIONE INCENDI

 

CPI

Le attività soggette ai controlli di prevenzione incendi elencate nel D.M. 16/02/1982 – D.P.R. 151/200, devono ottenere il certificato in questione a seguito dell’elaborazione di un progetto, elaborato da un tecnico abilitato, che rispetti la normativa in questione. Il progetto elaborato deve ottenere un’approvazione preventiva da parte dei Comandi Provinciali dei Vigili del fuoco ed, a lavori ultimati, deve essere richiesta la visita di collaudo che si risolve, in caso di esito positivo, nel rilascio del certificato di prevenzione incendi.

Riportiamo di seguito uno stralcio di attività che sono sottoposte alla richieste del CPI:

 

  • Officine per la riparazione di veicoli a motore veicoli a motore, rimorchi per autoveicoli e carrozzerie, di superficie coperta superiore a 300 mq.
  • Locali di spettacolo e di trattenimento in genere, impianti e centri sportivi, palestre, sia a carattere pubblico che privato, con capienza superiore a 100 persone, ovvero di superficie lorda in pianta al chiuso superiore a 200 mq. Sono escluse le manifestazioni temporanee, di qualsiasi genere, che si effettuano in locali o luoghi aperti al pubblico.
  • Alberghi, pensioni, motel, villaggi albergo, residenze turistico - alberghiere, studentati, villaggi turistici, alloggi agrituristici, ostelli per la gioventù, rifugi alpini, bed & breakfast, dormitori, case per ferie, con oltre 25 posti-letto; Strutture turistico-ricettive nell’aria aperta (campeggi, villaggi-turistici, ecc.) con capacità ricettiva superiore a 400 persone.
  • Impianti per la produzione di calore alimentati a combustibile solido, liquido o gassoso con potenzialità superiore a 116 kW.
  • Autorimesse pubbliche e private, parcheggi pluriplano e meccanizzati di superficie complessiva coperta superiore a 300 mq; locali adibiti al ricovero di natanti ed aeromobili di superficie superiore a 500 mq; depositi di mezzi rotabili (treni, tram ecc.) di superficie coperta superiore a 1.000 mq.
Cliccando 'OK' o navigando questo sito, accettate le nostre cookie policy. OK